Calcio in Indonesia

Indonesia federazione logo Il logo della federazione

La nazionale di calcio dell’Indonesia è una delle più antiche asiatiche. È stata fondata nel 1930 sotto il nome di Indie Orientali Olandesi, infatti l’Indonesia era una colonia dei Paesi Bassi in quel tempo. Le Indie Orientali Olandesi, in quel tempo, erano davvero una delle più potenti forze asiatiche. Partecipò ai Mondiali del 1938 venendo eliminata subito dall’Ungheria che poi vinse l’argento perdendo in finale contro l’Italia. Nel 1956 l’Indonesia partecipò alle Olimpiadi a Melbourne pareggiando incredibilmente contro l’URSS 0-0, ma poi perdendo 4-0 il ritorno (l’URSS vinse quelle Olimpiadi). Partecipò alla prima Coppa d’Asia solo nel 1996 venendo eliminata subito dopo aver pareggiato una partita 2-2 contro il Kuwait, segnarono Putra e Wabia, perdendo 4-2 contro la Corea del Sud sempre con Putra e Wabia in gol; e infine incassando 2-0 dagli Emirati Arabi Uniti. Partecipò anche alle tre Coppe d’Asia che seguirono, l’edizione 2000, 2004 e 2007. La nazionale indonesiana ha le sue migliori vittorie con le Filippine, storiche rivali, ai quali inflisse un 13-1 nel 2002 e un 12-0 nel 1972. La sua peggior sconfitta invece è recente, un 10-0 contro il Bahrein che risale a un anno fa. Il torneo in cui l’Indonesia ha ottenuto i risultati migliori è la Tiger Cup dove è arrivata terza nel 1998 e seconda nel 2000, 2002 e 2004. L’Indonesia è divenuta famosa in Italia dopo l’amichevole, in programma il maggio 2012, contro l’Inter. La nazionale ha perso 4-2, ma fu comunque buona la prova dei ragazzi di Nil Maizar, che è andata anche in gol con Wanggai e Pahabol. Il marcatore di sempre delle Aquile è Bambang Pamungkas con 37 reti ed è anche il giocatore con più presenze, 83. Oggi i principali giocatori della selezione sono Samsul Arif, che è il capitano, Patrich Wanggai, Hendra Bayauw, Okto Maniani, Irafm Bachdim e Mark Maulana. La nazionale veste una divisa con maglia rossa con bande più scure e bordi delle maniche verdi, pantaloncini bianchi e calzettoni rossi.

Il campionato di calcio locale si chiama Indonesia Super League e partecipano 20 squadre. Il campionato è molto giovane essendo stato formato nel 1994. La squadra con più titoli è il Persipura Jayapura con tre titoli, mentre il campione in carica è lo Sriwijaya. Lo sponsor del campionato è Djarum. Solo l’edizione 1997-98 non venne conclusa. Il Pelyta Jaya, squadra del campionato, è diventata famosa in tutto il mondo perché i campioni Mario Kempes e Roger Milla finirono lì la carriera (Milla, camerunese, segnò 23 gol in 23 partite a 42-44 anni).

Samsul Arif L’attaccante Samsul Arif, capitano della nazionale

 

Be the first to comment

Leave a Reply