Barcellona, nuovo colpo in difesa – arriva dall’Arsenal Thomas Vermaelen

Vermaelen con il Belgio
Vermaelen con il Belgio

Continua a rafforzarsi il nuovo Barcellona di Luis Enrique che pian piano sta prendendo forma. Dopo l’arrivo del difensore centrale francese Mathieu, dei due portieri ter Stegen e Bravo, del centrocampista Rakitic e dell’attaccante uruguayano Luis Suarez, i catalani hanno ufficializzato l’acquisto di Thomas Vermaelen dall’Arsenal. Il centrale di difesa belga, che all’occorrenza può ricoprire anche il ruolo di terzino, è stato prelevato per un cifra che si aggira intorno ai 19 milioni di euro e ha firmato un contratto di tre anni. Classe ’85, era stato cercato anche dal Manchester United salvo poi rifiutare la proposta degli inglesi per preferire il Barça. Vermaelen, cresciuto nel vivaio del G. Beerschot, ha esordito tra i professionisti in Olanda con la maglia dei lancieri dell’Ajax, con cui ha giocato una partita nella stagione 2003-2004. Passato in prestito al RKC Waalwijk, è tornato ad Amsterdam con molta più esperienza nel calcio professionistico ed è diventato a breve un idolo della tifoseria restando all’Ajax per quattro stagioni e collezionando 146 tra campionato e coppe. Entrato a 19 anni a far parte della nazionale belga, fu proprio con la nazionale che rimediò un brutto infortunio nel 2010 il quale lo tenne fuori per tutta la stagione permettendogli di giocare solamente cinque partite in Premier League con l’Arsenal. Nell’ultima stagione, la sua ultima a Londra, ha trovato poco spazio sempre per via di infortuni vari. Ciononostante ha alzato alzato al cielo la Coppa d’Inghilterra ed ha disputato 21 incontri totali. Ha fatto le fortune del Belgio ai Mondiali, ora è pronto a riconfermarsi nella massima serie spagnole con una delle squadre più forti degli ultimi anni.

Be the first to comment

Leave a Reply