Bahrein Premier League, dilaga il Buisateen ma la vetta è dell’Al-Riffa

Il campionato bahreinita è arrivato alla decima giornata, conclusasi oggi con i due posticipi settimanali, Malkia-Al Muharraq e Sitra-Busaiteen. Mentre nella prima partita sono mancati i gol, uno sterile pareggio a reti bianche, nella seconda gara ne abbiamo viste delle belle. Quattro a uno per il Busaiteen, l’ennesima sconfitta per il Sitra, ultimo in classifica e reduce da sei sconfitte consecutive in Premier League. L’Al-Riffa sembra aver già staccato sulle principali concorrenti per la vittoria del titolo, è primo a 22 punti, cinque sopra il secondo posto occupato dall’Al-Hadd. I Leoni non hanno mai perso una partita, eppure su dieci incontri, ne hanno pareggiati ben quattro, una media non altissima che però ha portato la squadra allenata dal rumeno Florin Motroc, al primo posto nel campionato bahreinita, competizione che non vincono dal 2012. L’ultima edizione l’ha vinta il Busaiteen, che in questo campionato sta alternando buone prestazioni a scivoloni clamorosi, attualmente quinto in classifica. Poco sotto la cima, ci sono Al-Hadd e Manama Club, la squadra più in forma del campionamento con tre vittorie negli ultimi tre incontri disputati, l’ultima a discapito dell’Al-Najma, nona e penultima. Tra quattro giorni in campo porprio l’Al-Najma contro i secondi dell’Al-Hadd, poi il campionato arabo si fermerà per qualche giorno e riprenderà a fine mese.

Salman Isa, ex bandiera del Bahrein (144 presenze) e ora all'Al-Riffa, per lui è il nono anno con la squadra biancoceleste
Salman Isa, ex bandiera del Bahrein (144 presenze) e ora all’Al-Riffa, per lui è il nono anno con la squadra biancoceleste

Be the first to comment

Leave a Reply