Auguri Danny Uchechi!

Oggi facciamo gli auguri di buon compleanno a Daniel Chima Uchechi, meglio noto come “Danny” Uchechi. Uchechi oggi compie ventiquattro anni, infatti è nato nel 1989 ad Aba, città della Nigeria. Uchechi è una delle più grandi meteore del calcio di oggi. È un attaccante, una prima punta alta 180 cm. Iniziò la sua carriera nelle giovanili del Charlton, squadra inglese, in seguito passò nella primavera del West Ham. Uchechi era stato paragonato a Carlos Tevez dal suo primo allenatore, Alan Pardew, oggi alla guida del Newcastle. Era una delle promesse del calcio inglese e nigeriano, partecipò al Campionato Mondiale U-20 con la Nigeria. Danny ha sempre preferito giocare per la Nigeria, pur avendo il passaporto inglese e togolese. Ricevette una convocazione con l’Inghilterra U-16, rifiutandola per poter giocare con quella nigeriana. Danny ha sempre avuto successo con la Nigeria, quello che non ha mai avuto con i club normali. Nel Mondiale U-20 giocò tre partite segnando un gol, nel 2011 disputò un Campionato Africano U-23, segnando 2 gol in 3 partite. Tutto questo sotto gli occhi del Leicester City, squadra inglese che lo aveva acquistato in prestito dall’FC Dender. Il Dender, squadra di prima divisione nigeriana, ha tenuto il cartellino di Danny per due anni. Tuttavia l’attaccante nigeriano non ha mai giocato con il Dender. Arrivato a 22 anni viene ceduto in prestito al Leicester City, disputando solo un’amichevole. Sembra incredibile ma a 22 anni non ha ancora mai disputato una partita ufficiale con un club. Uchechi prova a mettersi in mostra disputando vari provini in Inghilterra e in Svezia, venendo alla fine acquistato dallo Sheffield Wedenesday in prestito. In terza divisione inglese gioca una partita di campionato, e altre tre di coppa, non venendo riscattato a fine stagione. Nel 2012 viene acquistato a titolo definitivo dall’Aberdeen, club scozzese, con il quale disputa due partite, una in campionato e una in Coppa di Scozia. Le statistiche di Danny impressionano, 6 partite giocate in 4 anni, ma in compenso 10 partite con la Nigeria U-20 e 7 con la Nigeria U-23 abbellite anche da un quattro gol. Dalla prima divisione scozzese va a finire in terza divisione svedese, all’AFC United, con cui firma un contratto biennale. Qui all’AFC sembra aver trovato continuità, gioca ed è riuscito anche a segnare il suo primo gol con squadre e non con nazionali. Il 22 agosto 2012 arriva il gol del 2-0 contro il Falkenberg, in Coppa di Svezia, risultato poi decisivo visto che la partita è finita 2-1.

Danny Uchechi Danny Uchechi con la nazionale nigeriana, una delle più grandi meteore del calcio attuale

1 Commento

Leave a Reply