Auguri Christian Bermúdez!

Nasceva nel 1987, ventisei anni fa, il centrocampista messicano Christian Bermúdez, centrocampista del Club America e della nazionale messicana. Bermúdez è un centrocampista alto 163 cm per questo gli è stato attribuito il soprannome di “Hobbit”. Bermúdez è nato nei pressi di Città del Messico, ma ha cominciato a giocare a calcio professionistico a Cancún, precisamente all’Atlante, nel 2006. Il cinque anni “Hobbit” ha giocato ben 178 partite andando a segno 29 volte. Esordisce contro il San Luis entrando dalla panchina nel secondo tempo, questo si ripete le due partite successive contro il Monterrey e il Tigres. Gioca invece la sua prima partita da titolare il 10 novembre 2006 contro l’Atlas. Segna il suo primo gol nel marzo 2007 contro il Necaxa e si ripete la partita seguente contro il Veracruz. Gioca la sua ultima partita con l’Atlante contro il Cruz Azul nella Liguilla Clausura. Nell’inverno 2012 passa al Club America ed esordisce contro il Queretaro, mentre segna il suo primo gol proprio contro l’Atlante. Nel 2011 il trequartista viene convocato in nazionale messicana per giocare la CONCACAF Gold Cup, che il Messico vince. Questo è l’unico trofeo vinto da Bermúdez. Il suo valore di mercato è intorno ai 3 milioni di euro.

Christian Bermudez Bermúdez con la maglia dell’Atlante

Be the first to comment

Leave a Reply