Amichevoli nazionali, dilaga il Brasile con Neymar – super anche Argentina e Uzbekistan

Neymar contro il Giappone ©Copyright Ansa
Neymar contro il Giappone
©Copyright Ansa

Scendono in campo le nazionali europee per le qualificazioni a Euro 2016 e nel frattempo il resto del mondo, eccezion fatta per l’Africa, si sfida in amichevole di lusso. Spicca la vittoria in mattinata del Brasile sul Giappone. Un super Neymar, autore di quattro reti che gli hanno permesso di diventare il quinto miglior marcatore della nazionale brasiliana con 40 reti in 58 partite, 33 marcature sotto O Rei Pelé, travolge i nipponici, privi di Kagawa e con gli “italiani” Honda e Nagatomo in panchina ma subentrati a partita in corso. Vittoria anche della Costa Rica contro la Corea Del Sud. I centroamericani continuano il loro periodo di ottima forma fisica che li ha portati fino ai quarti di finale al Mondiale brasiliano. Nonostante il gol di Lee Dong-Gook su assist di Son Heung-Min nel primo tempo, gli asiatici si sono scontrati contro un grande Borges, autore di una doppietta. Uno e tre per i costaricani, in gol anche Duarte. L’Argentina a Hong Kong asfalta la nazionale locale con un netto zero a sette, doppietta per Lionel Messi, subentrato nel secondo tempo a Pastore, in gol anche Higuain (due), Gaitan (due) e Banega. Travolgente anche l’Uzbekistan in trasferta negli Emirati Arabi Uniti dove gli ex sovietici hanno rifilato quattro reti non incassandone nessuna. Inossidabile il capitano Djeparov, a segno Kapadze e Alimov più un autorete di Salem nel primo tempo. Vince a sorpresa la Cina contro il Paraguay – i cinesi si sono affrettati a chiudere la partita dei primi minuti di gioco grazie a un rigore trasformato da Zheng Zhi e una rete di Wu Lei al ’18 per annullare il gioco dei sudamericani che a otto minuti dalla fine hanno trovato il gol della speranza con Ortigoza, il quale però non è stato seguito da un’latra marcatura. Pareggio per due a due tra Macau e Singapore – i singaporiani sono passati in vantaggio nel primo tempo per due gol grazie alla doppietta di Amri, nella ripresa i padroni di casa hanno agguantato il pareggio con le reti di Leong e di Niki Torrao al ’91. Pari a reti bianche tra Iraq e Bahrain, la Francia vince di misura contro l’Armenia. Grande prestazione di Loic Remy, autore della prima rete, ha raddoppiato Gignac dagli undici metri dopo un rigore provocato da Pogba e ha chiso la partita Griezmann, con un gran gol arrivato dopo aver smarcato il portiere. Vittoria del Qatar sull’Australia, decisivo il gol di Al Khalfan nella seconda frazione di gioco. In un’altro scontro tutto asiatico, quello tra Arabia Saudita e Libano, l’incontro è terminato 1-1 con le reti di Hawsawi Omar e Ghaddar, entrambe nel primo tempo. Rinviate CubaGuatemala e IranVenezuela

Be the first to comment

Leave a Reply