Adriano licenziato dall’Atletico Paranaense. Salta gli allenamenti e va in discoteca

Adriano

Sembra che Adriano e il calcio non vadano d’accordo. L’Imperatore era tornato a giocare da qualche mese con l’Atletico Paranaense, a Curitiba, che gli aveva dato l’opportunità per rilanciarsi. Ma l’attaccante brasiliano ha disputato solo tre partite in due mesi, riuscendo a segnare una rete contro i boliviani del The Strongest. Oggi sul sito della squadra verdeoro è apparsa la nota ufficiale che annunciava il licenziamento di Adriano e parlava di decisione presa di comune accordo. Ha saltato gli allenamenti per due giorni di fila e venerdì notte è stato sorpreso in discoteca a cantare e ballare. Aveva lasciato il calcio nel 2012, soprattutto per problemi fisici, da dicembre si allenava con il Furaçao con il quale ha firmato un contratto di 30.000 € al mese. Tuttavia Adriano ha ringraziato la società brasiliana per avergli dato la possibilità di rilanciarsi – “Sono grato all’Atletico. Il mio obiettivo era tornare a giocare e l’ho fatto, è stata un’esperienza gratificante e ora voglio continuare a fare quello che mi piace” – ha scritto su Twitter. Resta da vedere chi vorrà offrirgli una nuova opportunità.

Be the first to comment

Leave a Reply